NORMATIVA PIANO IMPRESA 4.0 GIA’ INDUSTRIA 4.0

LA LEGGE DI BILANCIO 2017

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge di Bilancio 2017 l’11 dicembre 2016 è stata data attuazione alle misure agevolative contenute nel piano con decorrenza dall’1 gennaio 2017. Il pacchetto di misure si è proposto il fine ambizioso di rilanciare la competitività internazionale delle imprese italiane, sostenendole nei loro programmi di investimento e di innovazione. La Legge si è focalizzata su misure orizzontali ed automatiche, accessibili a tutte le imprese, senza vincoli dimensionali, settoriali e territoriali, prevedendo un impegno di risorse pubbliche “che non ha precedenti nella recente storia della politica industriale del Paese”. La novità di maggiore impatto e successo fra le PMI italiane è l’introduzione di un incentivo fiscale di entità rilevante, usufruibile in maniera automatica in fase di redazione di bilancio e tramite autocertificazione: l’iper ammortamento.

L’articolo 1, commi da 8 a 13, della legge di Bilancio 2017 n. 232/16, ha previsto la facoltà di maggiorare ai fini esclusivamente fiscali il costo di acquisizione di beni materiali ed immateriali, che possiedano requisiti tali da renderli innovativi in chiave 4.0, ai fini della deduzione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria; l’incremento del costo deducibile dei beni materiali in misura pari al 150% e dei beni immateriali del 40%, consente un risparmio fiscale per il periodo d’imposta 2017 rispettivamente del 36% e del 9,6%.

I requisiti di carattere tecnico si articolano a loro volta in ulteriori voci, a seconda della classificazione del bene all’interno dell’elenco tassativo di beni agevolabili di cui all’Allegato A (beni materiali) ed all’Allegato B (beni immateriali stand alone) della Legge di Bilancio 2017.

LEGGE DI BILANCIO 2019

La Legge di Bilancio 2018 ha modificato l’impostazione e le aliquote dell’iperammortamento, reintroducendo le agevolazioni per la formazione sulle tecnologie innovative, che inizialmente non erano state previste nella Manovra. Sono considerati anche i fondi per lo sviluppo di tecnologie innovative (ad esempio intelligenza artificiale, IoT e Blockchain) e un fondo da destinare al Ministero della difesa per la cybersecurity, oltre al voucher per l’innovation manager con fondi dedicati alle PMI.
Per quanto riguarda l’Iperammortamento è stata definita la proroga del beneficio fiscale per gli investimenti in beni materiali ed immateriali effettuati entro il 31/12/2019 oppure entro il 31/12/2020 (con la “solita” condizione dell’ordine accettato e con un acconto di almeno il 20%). Sono stati previsti 3 scaglioni per l’iperammortamento, al fine di favorire le Piccole e Medie Imprese:

Aliquota Importo investimento
270% fino a 2.500.000,00 €
200% da 2.500.000,00 € a 10.000.000,00 €
150% da 10.000.000,00 € a 20.000.000,00 €
0% oltre 20.000.000,00 €
140% per i beni immateriali (Allegato B Legge 232/2016)

 

Risultano agevolabili anche le soluzioni di cloudcomputing all’interno dei beni immateriali, con un fondo del Mise di 25 milioni di euro per ogni anno dal 2019 al 2021).

L’incentivo è temporalmente circoscritto ai beni consegnati negli anni 2017 e 2018, entro il 31 dicembre di ogni anno. Vale anche per l’anno 2019 a patto che, entro il 31/12/2018, siano realizzate le seguenti due condizioni:

ordine accettato dal fornitore;
pagamento di un acconto pari ad almeno il 20% del costo di acquisizione.

Link Utili:

TIPOLOGIE DI BENI AGEVOLABILI :

Beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti
(Allegato A – tipologia 1)

Sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità
(Allegato A – tipologia 2)

Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0»
(Allegato B)

Dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica «4.0»
(Allegato A – tipologia 3)

CLICCA SUL PULSANTE E VEDI ANCHE :

Top